Tempo di lettura 7 minuti

E’ arrivato finalmente il tuo verbale di invalidità civile e hai trovato in allegato una lettera che indica la dicituara di invio del modello ap70 per la fase concessoria inps?

Bene! La commissione medica ti ha ritenuto idoneo all’erogazione dell’invalidità civile e adesso, per ultimare l’iter amministrativo, ti richiede la compilazione del modello ap 70.

Se sei semplicemente interessato al modello ap70 inps da scaricare, ecco il download del documento:

O magari vorresti calcolare le percentuali di invalidità riconosciute dalla commissione.

In tal caso ecco lo strumento che fà per te!

Calcolatore Invalidità civile
 

Se invece hai bisogno di una guida dettagliata che ti indichi come effettuare correttamente la compilazione del modello ap70, continuando la lettura dell’articolo troverai tutte le risposte necessarie a soddisfare le tue esigenze.

Sicuramente, non essendo addetto ai lavori, non conosci neanche il significato di fase concessoria inps, ma sono convinto che soprattutto ti starai chiedendo: come compilare l’ap70?

E, una volta compilato il modulo, quali sono i tempi di lavorazione ap70?

Se invece non sei tu a dover usufruire dell’invalidità civile, ma un tuo parente e/o amico affetto da gravi disabilità, il quale deve inviare il modello ap70 inps per indennità di accompagnamento, questo articolo ti aiuterà a chiarire tutti i passaggi che dovrai affrontare per poter inviare il modello ap70 online.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul modello ap 70 fase concessoria!

fase concessoria inps
  • facebook

Che cos’è ap70 inps?

Il modello ap70, riconosciuto anche come fase concessoria inps, è il modulo attraverso il quale tutti quei soggetti che hanno inoltrato richiesta di invalidità civile, ottenendone il riconoscimento, richiedono il pagamento dell’indennizzo.

Il modulo ap70 deve essere inviato per la liquidazione delle seguenti prestazioni:

Il modello va inviato solo ed esclusivamente al riconoscimento dell’invalidità civile, quindi non è una domanda ma bensì un modulo all’interno del quale dovranno essere indicati tutti i dati che serviranno all’inps per la concessione della prestazione.

compilazione modello ap70
  • facebook

Per rendere più chiaro il concetto, riassumiamo i passaggi che precedono l’inoltro dell’ap70:

  • invio domanda di invalidità civile;
  • convocazione a visita;
  • invio del verbale attraverso mezzo raccomandata;
  • invio ap70 (solo se riconosciuta l’invalidità);
  • pagamento della prestazione.

All’interno della lettera che hai ricevuto, avrai sicuramente notato l’indicazione del termine perentorio entro il quale deve essere inviato il modulo.

Infatti la presentazione dell’ap70 deve essere effettuata entro 30 giorni dal ricevimento del verbale.

Compilazione ap70 fase concessoria?

La compilazione del modello ap70 richiede una certa attenzione nell’indicazione corretta dei dati e nel riempimento delle sezioni che interessano le diverse prestazioni.

Vi saranno sezioni dedicate per l’indennità di accompagnamento che non dovranno essere compilate, ad esempio, in caso di riconoscimento per l’assegno di invalidità civile.

Ma vediamole nel dettaglio.

1° Pagina

Nella prima pagina ti ritroverai la sezione dei dati anagrafici dove dovrai inserire:

  • i dati anagrafici riferiti al titolare della prestazione;
  • i recapiti telefonici e gli indirizzi di posta elettronica
  • i dati anagrafici dei genitori nel caso in cui il titolare della prestazione fosse minorenne.

2° Pagina

Nella seconda pagina dovrai indicare correttamente:

  • la residenza del titolare della prestazione;
  • lo stato civile;
  • la cittadinanza;
  • in caso in cui il titolare della prestazione non fosse cittadino Italiano o facente parte dell’Unione Europea, dovrai indicare la categoria (ad esempio apollide, cittadino extracomunitario) allegando contestualmente documentazione attestante la veridicità di quanto indicato.

3° Pagina

La terza pagina, ovvero il quadro A, va compilato nei soli casi di riconoscimento di:

  • indennità di accompagnamento;
  • indennità di frequenza;
  • pensione non reversibile per cieco assoluto.

Al suo interno dovrai indicare:

  • i dati relativi ad eventuali ricoveri intercorsi dalla data di invio della domanda alla data di compilazione dell’ap70;
  • dichiarazione di eventuale fruizione di ulteriore prestazione erogata a titolo di invalidità (ad esempio Inail);
  • dovrai indicare se il dichiarante ha già fruito di indennità di accompagnamento in passato;
  • infine dovrai indicare se il dichiarante è in possesso di altre indennità che potrebbero essere incompatibili con la prestazione riconosciuta.

4° Pagina

La quarta pagina, nonché quadro B, è destinata ai soli titolari di assegno di invalidità civile, ovvero coloro i quali sono stati riconosciuti con un invalidità civile del 74/99%, e di indennità di frequenza.

La sezione e suddivisa in due riquadri:

  • quadro B: dove dovrai indicare se svolgi o meno attività lavorativa con relativo reddito percepito. Vorrei ricordarti che per percepire l’assegno di invalidità civile non si deve superare una determinata soglia reddituale, se non sai qual è puoi consultarla qui;
  • quadro B1: questa sezione va compilata in caso di riconoscimento di indennità di frequenza. Al suo interno andranno indicati i dati relativi al grado di istruzione scolastica (scuola primaria dell’obbligo, scuola secondaria, ecc.), la denominazione e i relativi dati dell’istituto.

5° Pagina

La 5° pagina nonché quadro b2, va compilato solo in caso di riconoscimento di indennità di frequenza e va compilata solo se il titolare della prestazione frequenta:

  • asilo nido;
  • scuola materna;
  • scuola secondaria di 2° grado;
  • centri di formazione e di addestramento finalizzati al reinserimento;
  • centri specializzati in trattamenti terapeutici.

6° Pagina

La 6° pagina non è altro che la continuazione della 5°

7° Pagina

La 7° pagina, nonché quadro D dell’ap70, riguarda i redditi percepiti dal titolare della prestazione e va compilato in caso di riconoscimento di:

I redditi vanno inseriti con riferimento ai periodi che intercorrono tra l’invio della domanda e la compilazione dell’ap70, facendo attenzione ad inserire anche i redditi dell’anno corrente indicandoli come “redditi presunti”.

8° Pagina

L’8° pagina è la continuazione della 7° ma al suo interno, a piè di pagina, dovrai indicare anche i redditi del coniuge, se il titolare è coniugato, anche se questi non andranno ad incidere sul diritto alla prestazione.

9° Pagina

La 9° pagina è la continuazione dell’8°.

10° Pagina

Questa sezione va compilata solo in caso di riconoscimento di indennità di frequenza e nel solo caso in cui uno dei genitori delega alla riscossione della prestazione l’altro.

11° e 12° Pagina

I riquadri F e F1, nonché 11° e 12° pagina, corrispondono alle indicazioni riguardo l’istituto di pagamento presso il quale si desidera ricevere mensilmente la prestazione.

Il titolare della prestazione può scegliere se ricevere la prestazione presso un istituto postale o bancario.

Riguardo la compilazione di queste sezioni è opportuno sottolineare che, una volta scelto l’ufficio pagatore, dovrai recarti presso quest’ultimo munito di verbale e modulo ap70, richiedendo l’inserimento del timbro che attesta la veridicità dei dati inseriti.

13° Pagina

Questa pagina va compilata nel caso in cui il titolare della prestazione deleghi alla riscossione monetaria della prestazione un’altra persona.

Ovviamente tale delega andrà dovrà essere vidimata presso gli organi di competenza.

14° Pagina

Nella 14° pagina, nonché quadro H, dovrai indicare l’associazione presso la quale desideri evolvere il tuo contributo associativo.

Non sussiste alcun obbligo all’erogazione dei contributi sindacali, per cui non occorre compilare la pagina se non si desidera evolvere la quota sindacale.

15° Pagina

La 15° pagina, nonché l’ultima pagina del modulo ap70, riguarda l’assunzione di responsabilità:

  • In questa sezione dovremmo andare a spuntare per prima cosa i quadri che abbiamo compilato (es: quadro A, quadro B);
  • successivamente inserire il luogo la data e la firma del titolare della prestazione;
  • infine inserire i dati del documento di riconoscimento.

Nel caso in cui il titolare della prestazione fosse impossibilitato alla firma, sarà necessario recarsi presso il comune di residenza per richiedere il timbro e l’autenticazione dell’impossibilità a firmare.

Quali sono i documenti da allegare al modulo ap70?

All’inoltro del modello andranno allegati contestualmente i seguenti documenti:

  • carta d’identità e tessera sanitaria personale del disabile (e di eventuale tutore/ curatore/ amministratore di sostegno);
  • tessera sanitaria del coniuge
  • permesso di soggiorno per cittadini stranieri;
  • codice IBAN e indirizzo della banca/ codice IBAN, indirizzo e frazionario posta;
  • verbale Asl con riconoscimento invalidità;

In caso di riconoscimento di indennità di accompagnamento:

  • date di eventuali ricoveri – dimissioni (dal – al) intervenuti successivamente alla domanda d’invalidità civile, nome e indirizzo della struttura;
  • dichiarazione firmata dal disabile o da curatore/amministratore di sostegno/ tutore e provvedimento di nomina ( mod AP70 pag 15);

In caso di riconoscimento di assegno mensile (74/99%), pensione di inabilità civile (100%) indennità di frequenza:

  • redditi personali e del coniuge relativi all’anno di presentazione della domanda ( 730/Mod Unico/Cud)
  • se il richiedente è extra-comunitario: dichiarazione dei redditi anche del coniuge rilasciata dallo stato estero (chiedere in Consolato)in originale.

modello ap70 indennità do accompagnamento
  • facebook

Non sottovalutare nessuna delle indicazioni che ho elencato nei riquadri precedenti.

La mancata compilazione e/0 la mancata allegazione dei documenti indicati, comporterà il blocco della pratica ed eventuali ritardi nell’emissione del pagamento.

Come inviare il modello ap70?

Hai compilato correttamente tutti i riquadri del modulo e preparato i documenti da allegare per l’inoltro dell’ap70?

Perfetto, adesso dovrai inviare il modulo all’inps per la lavorazione della pratica.

Avrai due differenti modalità di inoltro a tua disposizione:

  • invio modello ap70 online: per inoltrare il modello online, attraverso il portale telematico dell’inps, dovrai essere in possesso di pin cittadino, rilasciato da un ufficio inps di competenza, o di spid (servizio di identità digitale) rilasciato da un ufficio postale di competenza territoriale;
  • in alternativa all’invio online, potrai rivolgerti ad un caf/patronato richiedendo assistenza gratuita all’inoltro.

Quali sono i tempi di lavorazione per l’ap70?

Generalmente la tempistica massima di attesa per la liquidazione della prestazione è di 120 giorni.

Allo scadere dei 120 giorni, quindi a decorrere dal 121° giorno, l’inps avrà l’obbligo di corrispondere gli interessi legali per ritardo del pagamento.

Gli arretrati della prestazione decorrono dalla data della domanda di invalidità civile, per cui se hai inviato la domanda, ad esempio, il 23 gennaio, e l’inps liquiderà la prestazione il 15 maggio, avrai diritto a percepire gli arretrati a decorrere dal mese successivo l’inoltro della domanda, ovvero dal 1° febbraio.

 

Scarica il modello ap70